Bandi di gara e contratti

20/10/2017 – Concessione della gestione della casa di riposo “F.lli E. e M. Olivieri” sita nel Comune di Caramanico Terme (PE) – Riconvocazione commissione giudicatrice – CIG 707979607C.

Determina direttoriale n. 21 del 19 ottobre 2017 – Riconvocazione commissione giudicatrice


04/07/2017 – Concessione della gestione della casa di riposo “F.lli E. e M. Olivieri” sita nel Comune di Caramanico Terme (PE) – Approvazione Avviso pubblico per lo svolgimento di un’indagine di mercato propedeutica alla procedura negoziata – CIG 707979607C.

Approvazione elenco operatori economici da invitare e lettera d’invito-disciplinare

 Determina direttoriale n. 8 del 4 luglio 2017

 All. A

 All. B

 All. C

Risposte ai quesiti n. 1-2-3

Risposta al quesito 4

Risposte ai quesiti 5-6-7-8-9

Risposta 1 – ERRATA CORRIGE

Avviso seconda seduta pubblica

c/05/2017 – Manifestazione di interesse per l’affidamento in concessione, mediante procedura negoziata, del servizio di gestione della casa di riposo “F.lli E. e M. Olivieri” sita nel Comune di Caramanico Terme (Pe), per la durata di tre anni – CIG 707979607C

Determina direttoriale n. 6 del 31 maggio 2017

Avviso pubblico – All. A

Avviso pubblico – All. B

Avviso pubblico – All. C


13/05/2017 – Concessione della gestione della casa di riposo “F.lli F. e M. Olivieri” sita nel Comune di Caramanico Terme (PE) – Procedura ad evidenza pubblica – Affidamento incarico Supporto al RUP – CIG ZD41E989D4

Determina direttoriale n. 5 del 13 maggio 2017


09/05/2017 – Concessione della gestione della casa di riposo “F.lli F. e M. Olivieri” sita nel Comune di Caramanico Terme (PE) – Procedura ad evidenza pubblica – Nomina del Responsabile Unico del Procedimento

Determina direttoriale n. 4 del 9 maggio 2017

All. 1 – Schema di contratto


09/05/2017 – Procedura di affidamento dell’incarico professionale di direzione lavori, contabilità, coordinamento sicurezza in fase di esecuzione per i lavori di “Adeguamento sismico e miglioramento di edifici pubblici destinati  ad attività di tipo residenziale – PALAZZO EDOARDO E CLARICE SGARONI CITTA’ SANT’ANGELO (PE)” – CIG 68665822B9

Determina direttoriale n. 3 del 9 maggio 2017


17/01/2017 – Avviso pubblico di procedura aperta alla consultazione per la predisposizione del Codice di Comportamento Integrativo dell’Azienda Pubblica di Servizi alla Persona – Provincia di Pescara

 Avviso pubblico


16/11/2016 – Avviso per indagine di mercato servizi architettura e ingegneria

 Determina direttoriale n.4 del 16/11/2016-determina a contrarre

 All.1_Avviso per indagine di mercato servizi architettura e ingegneria

 All.2_Bozza lettera di invito

 AVVISO Proroga scadenza

 AVVISO su Determina Direttoriale n. 4


 Mod. A – ISTANZA IN BOLLO DI PARTECIPAZIONE AD INDAGINE DI MERCATO

 Mod. B – DICHIARAZIONE UNICA IN ORDINE AI REQUISITI GENERALI E SPECIALI

 Mod. C – DICHIARAZIONE SOGGETTI CHE SVOLGERANNO IL SERVIZIO

 Mod. D – RICHIESTA DI SOPRALLUOGO

 Mod. F – AVVALIMENTO DICHIARAZIONE OPERATORE AUSILIARIO

 Mod. G – AVVALIMENTO DICHIARAZIONE OPERATORE AUSILIATO

 ERRATA CORRIGE

21/12/16 – Con riferimento alla manifestazione di interesse per l’affidamento incarico professionale di D.LL., ecc. di “ADEGUAMENTO SISMICO E MIGLIORAMENTO DI EDIFICI PUBBLICI DESTINATI AD ATTIVITà DI TIPO RESIDENZIALE – PALAZZO EDOARDO E CLARICE SGARONI DI CITTA’ S. ANGELO – PE” si comunica che la documentazione da Voi rimessa verrà esaminata nella giornata di venerdì c.m. ore 8,30 presso gli uffici ASP in piazza Italia 30 – Pescara  – in seduta pubblica.

 DETERMINA DIRETTORIALE n. 1/2017 del 13/01/2017


30/11/2015 – Bando di Gara mediante procedura apert
a

 

Progetto per l’adeguamento sismico della Casa di riposo “Edoardo e Clarice Sgaroni” nel comune di Città S. Angelo (Pe)

Esecuzione di lavori sulla base del Progetto Esecutivo

Documenti

FAQ

DOMANDA: Nella GURI n. 141 la scadenza è 28/12/2015 mentre nella fonte Albo da Voi pubblicata all’interno del Vostro sito è 21/12/2015: quale delle due date è da ritenersi valida?

RISPOSTA: La scadenza é fissata al giorno 21/12/2015. Tale data é anche indicata nell’Avviso di rettifica, pubblicato sulla
GURI n. 142 del 2/12/2015.


DOMANDA: In merito alla gara in oggetto indicata, con riferimento alla sezione VI.3) – lettera m) del bando di gara e al punto 6.2.4. – lettera a) del disciplinare di gara si rende noto che l’importo della sanzione pecuniaria di € 50.000,00 imposto in caso di irregolarità essenziale, non è congruo con quanto stabilito dall’art. 38, comma 2-bis, del d.lgs. n.163/2006 il quale recita:
2-bis. La mancanza, l’incompletezza e ogni altra irregolarità essenziale degli elementi e delle dichiarazioni sostitutive di cui al comma 2 obbliga il concorrente che vi ha dato causa al pagamento, in favore della stazione appaltante, della sanzione pecuniaria stabilita dal bando di gara, in misura non inferiore all’uno per mille e non superiore all’uno per cento del valore della gara e comunque non superiore a 50.000 euro.

RISPOSTA: Con riferimento alla sezione VI.3) – lettera m) del bando di gara ed al punto 6.2.4 – lettera a) del disciplinare, SANZIONE DI CUI ALL’ARTICOLO 38, COMMA 2BIS DEL D.LGS 163/06, ANZICHÉ € 50.000,00 LEGGASI € 10.000,00.


PRECISAZIONE: Ad integrazione del punto 1.3 lettera B del Disciplinare di Gara, si rappresenta che, la consegna dei documenti può avvenire a mano, presso il recapito specificato di cui alla lettera A del citato punto 1.3, nel rispetto del termine delle ore 10:00 specificato al punto IV. 3.4 del Bando di Gara.


PRECISAZIONE: Considerato che alcune Ditte hanno segnalato difficoltà nel collegamento dei lotti oggetto di avvalimento all’impresa ausiliaria, durante la generazione del PASSOE, si autorizzano le imprese interessate a generare il PASSOE come impresa mandataria di un RTI assimilando l’impresa ausiliaria ad impresa mandante. Tale soluzione viene consigliata ed avallata dagli addetti ANAC.